Segnaposto
Tenuta di Trinoro – Le Cupole Owc – IGT Toscana Rosso – 2017 – Vino Rosso

Tenuta di Trinoro – Le Cupole Owc – IGT Toscana Rosso – 2017 – Vino Rosso

Vino Rosso
Sapore: Frutti rossi maturi, Fiori di campo, Spezie dolci, Agrumi
Vitigni: Merlot 60% | Cabernet Franc 16% | Cabernet Sauvignon 17% | petit Verdot 7%
Gradazione: 15 %
Formato: 3 L

110.00

1 disponibili

toscana
Spedizioni gratuite Spedizioni gratuite in Italia per ordini superiori a 150€
Pagamenti sicuri Pagamenti sicuri al 100%
Spedizioni gratuite Consegna veloce in 24/48 ore
Servizio clienti Servizio clienti +39 0575 52 70 87

Scheda tecnica

Produttore: Tenuta di Trinoro
Denominazione: IGT Toscana Rosso
Paese: italia
Regione: Toscana
Formato: 3 L
Vitigni: Merlot 60% | Cabernet Franc 16% | Cabernet Sauvignon 17% | petit Verdot 7%
Da agricoltura: Tradizionale Sostenibile
Sapore: Frutti rossi maturi, Fiori di campo, Spezie dolci, Agrumi
Affinamento: 8 mesi in barrique e 10 mesi in cemento
Temperatura di servizio: 16°-18° C
Decantazione: Da Bere Subito - 10 Anni
Calice: Calice Piccolo
Allergeni: Contiene Solfiti
Gradazione alcolica: 15 %

Note degustative:

Le Cupole di Tenuta di Trinoro 2017 è di un intenso rosso rubino acceso e luminoso. Dominato al naso da profumi di frutta rossa matura e fiori di campo appena tagliati è intervallato da accenni speziati dolci e note agrumate. L’assaggio è vivace e delizioso, di buon corpo, con una sapore fresco e asciutto. Tannino vellutato e delicato perfettamente integrato nella trama del vino. Il finale di questo rosso toscano di taglio internazionale è lungo e persistente.

Perché ci piace:

Uno dei vini “entry level” tra i più apprezzati dagli appassionati di tutto il mondo, Le Cupole di Tenuta di Trinoro è un vivace rosso Toscano che esprime tutta l’esuberanza di un “Supertuscan” immediato di grande bevibilità e piacevolezza. L’assemblaggio è quello tipicamente bordolese con cabernet franc e merlot che ricoprono il ruolo principale con percentuali rispettivamente del 60% e 16%, completate da un 17% di cabernet sauvignon e 7% di petit verdot che richiama molto quello del fratello maggiore Tenuta di Trinoro. La vendemmia di tutti i vitigni si svolge, attenta e selezionatissima, in momenti differenti a seconda delle varie fasi di maturazione delle uve. Il mosto ottenuto con una pigiatura soffice fermenta in vasche di acciaio con macerazioni di 15 giorni a contatto che le bucce. Il vino matura e si arrotonda poi per 8 mesi in barrique, mai di primo passaggio, prima di ritornare per ulteriori 10 mesi in cemento per la maturazione finale. Le Cupole di Tenuta di Trinoro è un “Supertuscan” dal carattere giovane e dinamico, un vino beverino e adatto a tutti i palati con la sua straordinaria finezza ed eleganza e con un grande rapporto qualità / prezzo. Questa bella bottiglia sarà la compagna ideale per una bella cena tra amici, durante la quale farà sicuramente parlare di sé.

Abbinamenti

Le Cupole di Tenuta di Trinoro si rivela perfetto con primi con sughi di carne e selvaggia, carni alla brace e formaggi a media stagionatura

Recensioni e valutazioni

Il produttore

Tenuta di Trinoro
pagina produttore
Prendete un territorio che non aveva mai avuto grande rilevanza enologica, piantateci i grandi vitigni internazionali e grazie alla geniale intuizione di un uomo coraggioso e preparato avrete Tenuta di Trinoro e i suoi vini straordinari. Come i pionieri che si avventuravano negli inesplorati territori del vecchio west, così Andrea Franchetti, fondatore e produttore dei grandi vini di Tenuta di Trinoro, vede in quel territorio una grande potenzialità e crea quasi dal nulla, in una zona di scarsa tradizione vitivinicola, quella che ad oggi è una delle realtà tra le più iconiche del panorama enologico italiano e non solo. Situata in Toscana all’inizio della Val d’Orcia, quasi al confine con Umbria e Lazio, la proprietà offre, sui suoi 25 ettari vitati, terreni che ricordano quelli della regione francese di Bordeaux, e più specificamente quelli della zona del St. Emilion, dove Franchetti affinò le proprie conoscenze sulla produzione dei grandi vini bordolesi. Ed è proprio questo il taglio che viene dato ai vini di Tenuta di Trinoro. I vitigni coltivati sono infatti principalmente cabernet franc e merlot, con petit verdot e cabernet sauvignon in minor percentuale. Un’altra somiglianza con la zona di Bordeaux è quella del denso sesto di impianto delle piante e delle rese mantenute molto basse. Tutto questo, unito a vendemmie che hanno luogo solamente raggiunta la piena maturazione fenolica e una grande concentrazione nei vini, dà vita allo stile unico e inconfondibile di Tenuta di Trinoro. Sono vari e diversi tra loro i vini prodotti, partendo dai prodotti di punta Tenuta di Trinoro e Palazzi, rispettivamente un assemblaggio che varia di anno in anno tra i vitigni rossi coltivati nella tenuta il primo e un merlot in purezza il secondo. Ci sono poi i tre cabernet franc in purezza: Campo di Camagi, Campo di Tenaglia e Campo di Magnacosta, da vigneti separati vinificati singolarmente, con caratteri distinti e diversi tra loro. C’è poi Le Cupole, un vino di grande piacevolezza che, visto il suo assemblaggio, può essere considerato il fratello minore del Tenuta di Trinoro, e poi il Bianco di Trinoro da uve di Semillon in purezza. Vini di grande personalità, dai colori intensi e profondi, con grandi profumi e sapori, frutto della maestri del suo pioneristico produttore e di un territorio che, oltre alla bellezza paesaggistica, ha saputo regalare vini di assoluta eccellenza.