Conterno Giacomo – Vigna Francia – Barbera d’Alba DOC – 2017 – Vino Rosso

Vino Rosso
Sapore: Ciliegia, melograno, lavanda
Vitigni: Barbera 100%
Gradazione: 15,5 %
Formato: 0,75 L

45.00

Esaurito

piemonte
Spedizioni gratuite Spedizioni gratuite in Italia per ordini superiori a 150€
Pagamenti sicuri Pagamenti sicuri al 100%
Spedizioni gratuite Consegna veloce in 24/48 ore
Servizio clienti Servizio clienti +39 0575 52 70 87

Scheda tecnica

Produttore: Conterno Giacomo
Denominazione: Barbera d'Alba DOC
Paese: italia
Regione: Piemonte
Formato: 0,75 L
Vitigni: Barbera 100%
Da agricoltura: Lotta Integrata
Sapore: Ciliegia, melograno, lavanda
Affinamento: 20 mesi botte grande
Temperatura di servizio: 18° - 20° C
Decantazione: 5 - 20 Anni
Calice: Calice Ampio
Allergeni: Contiene Solfiti
Gradazione alcolica: 15,5 %

Note degustative:

Il bicchiere accoglie un vino colorato di un bel rosso rubino intenso. Emergono deliziosamente profumi di ciliegia, melograno e lampone. Si percepiscono subito dopo note floreali di lavanda e violetta, accompagnate da sentori dai toni minerali e balsamici. Una mineralità che ritroviamo ben definita anche in bocca, caratteristica di tutti i vini di Vigna Francia. Un vino setoso e sensuale con straordinaria presenza al palato, grazie alla sua acidità succosa e l’ottima alcolicità perfettamente bilanciate. La Barbera d’Alba “Vigna Francia” di Giacomo Conterno 2017 grazie a tutte queste sue eccelse caratteristiche è un vino che non teme il passare degli anni visto il suo ottimo potenziale di invecchiamento.

Perché ci piace:

La Barbera d’Alba “Vigna Francia” nasce in uno dei veri e propri cru dell’azienda Giacomo Conterno, il vigneto Francia, terreno particolarmente vocato per la produzione di vini straordinari nei dintorni di Serralunga d’Alba. Come tutti i vini dell’azienda Giacomo Conterno, anche questa Barbera straordinaria è fatta con passione e cura in ogni aspetto del lavoro, sia in vigna che in cantina. Una coltivazione attenta e meticolosa porta i preziosi grappoli fino alla raccolta manuale, durante la quale solo i migliori grappoli vengono selezionati e avviati alla spremitura. Il mosto ricavato da questa spemitura soffice viene poi vinificato in acciaio. 20 mesi di affinamento in grandi botti porta il vino alla perfetta maturazione, pronto per l’imbottigliamento. Arriva così negli scaffali delle enoteche di tutto il mondo una Barbera eccezionale, tra le etichette più prestigiose per questa tipologia di vitigno di grande tradizione e altrettanto grande piacevolezza. Quella della cantina Giacomo Conterno è una Barbera dai marcati toni fruttati e minerali, di grande profondità e piacevolezza, con una grande freschezza e alcolicità che ne determinano un grandissimo potenziale di invecchiamento.

Abbinamenti

In abbinamento con primi di terra e secondi piatti di carni bianche o rosse

Recensioni e valutazioni

Il produttore

Conterno Giacomo
pagina produttore
Il cognome Conterno è legato a doppio filo alla storia del Barolo e delle Langhe. È appunto in questi territori dai paesaggi mozzafiato, oggi inseriti dall’Unesco tra i Patrimoni dell’Umanità, che nel 1900 nasce per mano di Giacomo Conterno una delle cantine tra le più iconiche dell’immenso panorama vitivinicolo piemontese e italiano dei nostri giorni. Agli albori della storia di questa grande cantina il Barolo veniva prodotto dalla cantina Conterno con le uve acquistate dai contadini locali e venduto sfuso in damigiane. Il figlio di Giacomo, Giovanni, fu il primo che nel 1912 decise di effettuare una selezione delle uve conferite e di iniziare ad imbottigliare questo vino abbandonando la vendita in damigiana. Nel 1924 comparve per la prima volta sull’etichetta una parola che oggi è sinonimo di uno dei vini più preziosi e ricercati; nasceva infatti per mano di Giacomo, figlio di Giovanni Conterno, la prima annata di riserva Monfortino, un grande vino che ai giorni nostri è ricercatissimo in tutto il mondo, anche come vino da investimento. Una grande svolta si ha poi nel 1974, quando viene acquistato il primo vigneto di proprietà dell’azienda, il vigneto di Cascina Francia a Serralunga d’Alba. Fu un passo decisivo verso un nuovo tipo di produzione, non più acquistando uve dai conferitori ma lavorando personalmente i propri vigneti, potendo così seguire ogni fase della maturazione delle uve. Oggi la cantina Giacomo Conterno, guidata da Roberto Conterno dal 1988, è sicuramente tra le realtà più autentiche del Barolo, fedele alla propria tradizione e a quella delle Langhe. Vini che sono un inno al Piemonte più classico, che non ha subito l’influenza delle mode esterofile dell’uso sfrenato della barrique per vini di pronta beva. Cantina Giacomo Conterno si è mantenuta fedele alle sue radici e a quelle del nebbiolo coltivato a Serralunga d’Alba. Nella filosofia dell’azienda i vini devono raccontare la storia delle terre da cui provengono. Sono vini sinceri e fatti a regola d’arte, che richiedono di essere aspettati e che sapranno regalare emozioni uniche a chi saprà farlo. Bottiglie leggendarie tra le più ricercate e amate in tutto il mondo.