Mascarello Giuseppe – Monprivato – Barolo DOCG – 2014 – Vino Rosso

Vino Rosso
Sapore: Confettura di Mora, Ciliegia Sotto Spirito, Violetta Essiccata, Spezie Dolci, Pepe Nero, Radice di Liquirizia, Caffè, Cuoio
Vitigni: Nebbiolo 100%
Gradazione: 13,5 %
Formato: 0,75 L

116.16

Esaurito

piemonte
Spedizioni gratuite Spedizioni gratuite in Italia per ordini superiori a 150€
Pagamenti sicuri Pagamenti sicuri al 100%
Spedizioni gratuite Consegna veloce in 24/48 ore
Servizio clienti Servizio clienti +39 0575 52 70 87

Scheda tecnica

Produttore: Mascarello Giuseppe
Denominazione: Barolo DOCG
Paese: italia
Regione: Piemonte
Formato: 0,75 L
Vitigni: Nebbiolo 100%
Da agricoltura: Tradizionale - Lotta Integrata
Sapore: Confettura di Mora, Ciliegia Sotto Spirito, Violetta Essiccata, Spezie Dolci, Pepe Nero, Radice di Liquirizia, Caffè, Cuoio
Affinamento: 30 Mesi in Botti di Rovere
Temperatura di servizio: 18°-20°C
Decantazione: 5 - 20 Anni
Calice: Ballon
Allergeni: Contiene Solfiti
Gradazione alcolica: 13,5 %

Note degustative:

Rosso rubino non troppo intenso con lievi riflessi granato sull’unghia tipici del nebbiolo, al naso si apre su note intense di confettura di more, ciliegia sotto spirito e violetta essiccata. Emergono poi sentori più evoluti di spezie dolci, pepe nero e radice di liquirizia con accenni di caffè e di cuoio nuovo. In bocca rivela tutta la sua austera eleganza con un perfetto equilibrio tra una freschezza succosa ed un tannino finemente lavorato e splendidamente integrato nella struttura con la sua trama fitta e levigata. Il sorso è pieno e di grande intensità verso un finale lungo e persistente con rimandi alle note fruttate e alle spezie.

Perché ci piace:

Il Barolo è certamente uno dei vini italiani più apprezzati e ricercati ma oltre a questo, come avviene ormai per quasi tutte le denominazioni più importanti (e non solo) è anche materia di studio per quanto riguarda la storia dei produttori, dei vitigni e dei terreni. E proprio da chi ha studiato e studia queste particolarità il Cru Monprivato viene annoverato tra gli 11 vigneti storici primari delle Langhe. Il Barolo Monprivato di cui stiamo scrivendo proviene appunto da questo storico Cru, appartenente oggi alla famiglia di Mauro Mascarello, attuale proprietario della famosa cantina Giuseppe Mascarello e Figlio situata a Castiglione Falletto. Il vigneto, grande circa 6 Ha, è posto a 280 metri s.l.m. ed è caratterizzato da terreni ricchi di particolari elementi adatti alla coltivazione della vite e da una perfetta esposizione, ottimale per regalare vini di grande struttura, finezza, intensità olfattiva e gustativa. La vinificazione è tradizionale, con un occhio di riguardo al rispetto assoluto del terreno e della vite, con una filosofia atta a preservare al meglio la natura e l’ecosistema che vede coinvolti i vigneti. Rese molto basse per pianta, trattamenti chimici ridotti al minimo se non quasi completamente assenti nelle annate migliori, attenta selezione dei migliori grappoli e dei singoli acini durante la vendemmia, rifiuto assoluto di diserbanti sono solo alcuni dei canoni della filosofia aziendale improntata verso una coltivazione quasi totalmente biologica. Una volta che le uve migliori giungono in cantina vengono vinificate e fatte affinare per 30 mesi circa in grandi botti di rovere di Slavonia. Il Barolo Monprivato di Giuseppe Mascarello e Figlio è un importante rosso piemontese e certamente tra i più iconici e conosciuti Baroli. Intenso, profondo, tradizionalmente austero e con una longevità quasi infinità è sicuramente uno di quei vini che se aspettati regaleranno emozioni indimenticabili.

Abbinamenti

Si abbina alla perfezione con carni rosse in umido, brasate e a lunga cottura, formaggi lungamente stagionate e piatti a base di selvaggina.

Recensioni e valutazioni

Il produttore

Mascarello Giuseppe
pagina produttore
Un secolo e mezzo di storia nel segno della tradizione, del rispetto del territorio e di grandi vini. Tutto questo è la cantina Giuseppe Mascarello e Figlio, fondata nel 1881 da Giuseppe Mascarello con l’acquisto di un appezzamento di terreno in Pian della Polvere a Monforte d’Alba. Nel 1904 il figlio di Giuseppe, Maurizio, comprò una cascina in località Monprivato nel comune di Castiglione Falletto trasferendovi la propria attività con una produzione di Barolo con uve esclusivamente provenienti dal vigneto di Monprivato, e produzioni di Dolcetto e Barbera con uve acquistate da agricoltori di fiducia. Alla morte di Maurizio nel 1923 salì a capo dell’azienda il figlio Giuseppe, detto Gepin, con l’aiuto del fratello Natale. Ben presto le strade dei fratelli si divisero per differenti visioni e filosofie del lavoro di vignaiolo e la proprietà fu divisa in due. Giuseppe a questo punto si dedicò pienamente ed intensamente alla viticoltura abbandonando la più remunerativa attività di vendita di materiali da costruzione. Furono molte le innovazioni che introdusse, dal rinnovamento completo delle vecchie botti, all’aumento della produzione di Barolo fino alla selezione di un clone specifico di varietà Michét per i suoi vigneti a Monprivato. A lui è succeduto il figlio Mauro che oggi guida l’azienda con l’aiuto della moglie Maria Teresa e i figli Giuseppe ed Elena. La cantina conta 13 ettari di vigneti, dallo storico vigneto Monprivato, di cui oggi la cantina è esclusiva proprietaria, a siti di più recente acquisizione tra i comuni di Monforte d’Alba e Castiglione Falletto. L’allevamento della vite segue regole ferree, con rese basse ed interventi in vigna limitati al minimo per quanto riguarda i trattamenti di fitofarmaci e fertilizzanti. Un rispetto per il territorio e la natura che fa fortemente parte della filosofia di Mauro Mascarello e della sua azienda. La produzione è di altissimo livello e ampia nella varietà di etichette: dal Barolo Riserva Monprivato Ca’ d’ Morissio ai vari Cru di Barolo, dai Cru di Barbera a quelli di Dolcetto d’Alba per finire con Freise e Nebbioli Langhe DOC. Quella della Giuseppe Mascarello e Figlio è una storia di tradizione e innovazione, che dal 1881 è un punto di riferimento per la produzione di vini di eccellenza dalla qualità straordinaria.