Segnaposto
Montevertine – Montevertine – IGT Toscana Rosso – 2018 – Vino Rosso

Montevertine – Montevertine – IGT Toscana Rosso – 2018 – Vino Rosso

Vino Rosso
Gradazione: 14 %
Formato: 0,75 L

49.00

13 disponibili

toscana
Spedizioni gratuite Spedizioni gratuite in Italia per ordini superiori a 150€
Pagamenti sicuri Pagamenti sicuri al 100%
Spedizioni gratuite Consegna veloce in 24/48 ore
Servizio clienti Servizio clienti +39 0575 52 70 87

Scheda tecnica

Produttore: Montevertine
Denominazione: IGT Toscana Rosso
Paese: italia
Regione: Toscana
Formato: 0,75 L
Gradazione alcolica: 14 %

Il produttore

Montevertine
pagina produttore
Non c’è dubbio che Montevertine sia tra le cantine che maggiormente rispecchia la tradizione e la storia del vitigno principe della Toscana e della zona del Chianti Classico: il sangiovese. La tenuta, situata a Radda in Chianti, nei territori del Chianti Classico, fu acquistata nel 1967 da Sergio Manetti, ai tempi industriale siderurgico, come casa di vacanza e subito fu restaurata e vennero impiantati due ettari di vigneto per una piccola produzione per clienti e amici. La prima annata del 1971 fu inviata dallo stesso Sergio, tramite la camera di commercio di Siena, al Vinitaly di Verona quasi per gioco. Il vino riscosse un grande successo. La cosa entusiasmò Sergio a tal punto da decidere dopo pochi anni di abbandonare il mondo dell’industria e dedicarsi interamente alla produzione di vino, con la consulenza di Giulio Gambelli e del fidato cantiniere Bruno Bini. Da quel punto in avanti partì una crescita aziendale che ancora oggi continua con il figlio Martino, succeduto a Sergio alla sua morte avvenuta nel 2000. L’impronta di Montevertine fu da subito quella del rispetto della tradizione del territorio, portando la cantina a essere annoverata tra i migliori esempi di produzione del Chianti Classico, ma anche quella della continua sperimentazione per la massima valorizzazione del sangiovese. Proprio questo intento portò nel 1977 alla nascita del vino più emblematico della cantina: Pergole Torte, un sangiovese in purezza che, per la prima volta in assoluto, si discostava decisamente dal disciplinare del chianti Classico. Il vino infatti non verrà accettato dal Consorzio del Chianti Classico perché non comprendeva gli altri vitigni presenti nel disciplinare, ma vedrà d’altro canto un grandissimo successo e apprezzamento di critica e appassionati. Un vino di chiaro fascino, grazie anche alle bellissime e iconiche etichette disegnate da Alberto Manfredi. Oggi l’azienda Montevertine conta 18 ettari coltivati in conduzione totalmente biologica con i vitigni tipici del chiantigiano, sangiovese per il 90% dei vigneti e il restante 10% diviso tra canaiolo e colorino. Oltre al Pergole Torte, la cantina Montevertine produce anche altri due vini: l’omonimo Montevertine e il Pian del Ciampolo, entrami a base sangiovese con colorino e canaiolo, con 25 mesi di affinamento in botti di rovere per il primo e 12 per il secondo. Pur discostandosi oggi dal tradizionale disciplinare del Chianti Classico, Montevertine rimane una preziosa custode del sangiovese, portando questo straordinario vitigno ad altissime vette di eccellenza apprezzate in tutto il mondo.