Terlano – Pinot Nero – Alto Adige Pinot Nero DOC – 2021 – Vino Bianco

Vino Rosso
Colore: Rosso rubino chiaro
Sapore: Mirtillo, Mora, Ribes, Liquirizia, Sottobosco
Vitigni: Pinot Nero 100%
Gradazione: 13.5 %
Formato: 0,75 L

18.30

Esaurito

trentino alto adige
Spedizioni gratuite Spedizioni gratuite in Italia per ordini superiori a 150€
Pagamenti sicuri Pagamenti sicuri al 100%
Spedizioni gratuite Consegna veloce in 24/48 ore
Servizio clienti Servizio clienti +39 0575 52 70 87

Scheda tecnica

Produttore: Terlano
Annata: 2020
Denominazione: Alto Adige Pinot Nero DOC
Paese: italia
Regione: Trentino Alto Adige
Formato: 0,75 L
Vitigni: Pinot Nero 100%
Da agricoltura: Tradizionale
Colore: Rosso rubino chiaro
Sapore: Mirtillo, Mora, Ribes, Liquirizia, Sottobosco
Affinamento: 10 mesi in botte grande
Temperatura di servizio: 16°-18°C
Decantazione: Da bere subito - 5 anni
Calice: Medio vini rossi
Allergeni: Contiene Solfiti
Gradazione alcolica: 13.5 %

Note degustative:

Rosso rubino chiaro, luminoso e brillante. Al naso il Pinot Nero di Terlano esprime netti sentori fruttati di mirtillo, mora e ribes con accenni di liquirizia e note di sottobosco. Al palato ben equilibrato tra un gusto fruttato e una struttura piacevolmente tannica. Si esalta nel sorso grazie alle note minerali rivelando una grande eleganza che ci porta verso un finale di buona persistenza.

Perché ci piace:

Il Pinot Nero è un grande classico della cantina Terlano, una delle realtà più importanti della viticoltura dell’Alto Adige. Questa importante cantina cooperativa ha infatti oltre un secolo di storia e conta circa 140 soci, rappresentando un assoluto punto di riferimento per la produzione di vino sia a livello regionale che nazionale e non solo. Come detto il pinot nero è un grande classico dell’enologia altoatesina, difatti questo importante vitigno internazionale viene coltivato in Alto Adige già dal 1800 e ha trovato in questi luoghi il proverbiale terreno fertile per esprimere al meglio il proprio potenziale di eleganza e freschezza. Per questo Pinot Nero, vinificato in purezza seguendo la filosofia di Terlano, le uve provenienti dai vigneti coltivati tra i 450 e i 650 metri vengono raccolte manualmente e selezionate attentamente durante la vendemmia. Dopo una pressatura soffice dei grappoli diraspati il mosto viene fermentato lentamente a temperatura controllata in cisterne di acciaio. Dopo la fermentazione malolattica il vino va in affinamento per 7-10 mesi in botte grande. Quello che viene imbottigliato è un vino di grande eleganza e fragranza, dalle note fruttate e fresche, un Pinot Nero che gioca decisamente sui profumi e la leggerezza, non rinunciano però a una struttura di buon corpo e un tannino perfettamente integrato.

Il produttore

1893, 143, 190, 900 e 1,5 milioni. Non stiamo recitando un qualche strano codice segreto, ma questi che avete appena letto sono solo alcuni dei grandi numeri che rappresentano la Cantina Cooperativa Terlano, una delle realtà enologiche più importanti dell’Alto Adige e di tutto il panorama italiano. 1893 è l’anno di fondazione di questa cantina cooperativa, di cui 143 sono i soci che coltivano circa 190 ettari di vigneti distesi alle pendici del monte Tschöggel fino ad altezze di 900 metri s.l.m. per una produzione annuale di 1,5 milioni di bottiglie. Ecco i numeri della storia di Terlano, una cantina che da circa 120 anni rappresenta un’avanguardia ed un esempio di sistema perfetto di cooperazione in ambito vitivinicolo. Un meccanismo ben oliato che ha portato alla creazione di etichette variegate e apprezzate in tutto il mondo e di una vera e propria denominazione di origine che fregia i vini di questa zona della menzione territoriale “Terlaner” accanto alla più generale Alto Adige DOC. I vini prodotti da Terlano sono moltissimi: partendo dalla produzione di vini “classici” come pinot bianco, chardonnay, gewurztraminer, pinot grigio, sauvignon blanc, lagrein, schiava e pinot noir lavorati per esprimere l’essenza più pura e territoriale dei vitigni, fino ad arrivare ai cru, le selezioni che nella filosofia di Terlano rappresentano il massimo della qualità delle uve selezionate con nomi come Winkl, Vorberg, Quarz, Lunare, Porphyr, Monticol, Gries che sono entrati nell’immaginario degli appassionati ormai innamorati di questi vini. Terlano propone sempre vini che sono la perfetta commistione tra ricerca della qualità e rivisitazione della tradizione, un percorso intrapreso da molti anni che l’hanno portata ad essere un’istituzione del proprio settore e che la indirizzano verso un futuro luminoso che, siamo certi, sarà ricco di riconoscimenti ed apprezzamenti per gli ottimi prodotti di questo esempio perfetto di cantina che è uno dei fiori all’occhiello dell’Alto Adige.