Bellavista – Alma non Dosato – Franciacorta DOCG – Non Dosato

Vino Spumante
Sapore: Fiori Bianchi, Agrumi, Vegetale, Lieviti, Crosta di Pane
Vitigni: Chardonnay 90% | Pinot Nero 10%
Gradazione: 12,5 %
Formato: 0,75 L

33.00

Esaurito

lombardia
Spedizioni gratuite Spedizioni gratuite in Italia per ordini superiori a 150€
Pagamenti sicuri Pagamenti sicuri al 100%
Spedizioni gratuite Consegna veloce in 24/48 ore
Servizio clienti Servizio clienti +39 0575 52 70 87

Scheda tecnica

Produttore: Bellavista
Denominazione: Franciacorta DOCG
Paese: italia
Regione: Lombardia
Formato: 0,75 L
Vitigni: Chardonnay 90% | Pinot Nero 10%
Da agricoltura: Tradizionale
Sapore: Fiori Bianchi, Agrumi, Vegetale, Lieviti, Crosta di Pane
Affinamento: 30 Mesi sui Lieviti
Temperatura di servizio: 6°- 8° C
Decantazione: Da Bere Subito - 5 Anni
Calice: Flûte
Allergeni: Contiene Solfiti
Gradazione alcolica: 12,5 %

Note degustative:

Giallo paglierino intenso e brillante, caratterizzato da una bollicina fine e persistente. Al naso si esprime su profumi di fiori bianchi, note agrumate con accenni vegetali e delicati sentori di crosta di pane e lieviti. Il sorso è sapido e di grandissima freschezza, con una bollicina fine e rotonda che solletica il palato. Il finale è netto e deciso su note agrumate, con una persistenza fresca e vivace.

Perché ci piace:

Il Franciacorta Grande Cuvée Alma Non Dosato è stato creato dalla Cantina Bellavista per accontentare le esigenze di un mercato che negli ultimi anni ha visto sempre un maggiore interesse verso gli spumanti pas dosè o dosaggio 0, quindi senza l’aggiunta di zuccheri nella liqueur d’expedition. Un gusto che va a richiamare il piacere dell’assaggio per quella che è l’essenza più pura del Franciacorta. L’Alma Non Dosato rappresenta la scelta stilistica di Bellavista in questo senso. Un vino dal profilo sensoriale fresco, verticale e croccante. L’alma Non Dosato è un assemblaggio che vede concorrere 90% Chardonnay e 10% Pinot Nero con uve che provengono dal patrimonio vitato dell’Alma tradizionale, circa 100 appezzamenti disposti a macchia di leopardo sul territorio intorno al lago d’Iseo, e vini di riserva di annate precedenti. Quello che si ottiene è un vino contemporaneo e intrigante che affina per 30 mesi suoi lieviti secondo le indicazioni stilistiche di Francesca Moretti, attuale proprietaria dell’azienda. Freschissimo, sapido, intenso e fine, dotato di innata eleganza e agilità, il Bellavista Alma Non Dosato è la perfetta espressione di una Franciacorta moderna e in continua evoluzione. Difficile resistergli, impossibile non amarlo.

Abbinamenti

Perfetto per l'aperitivo, il Franciacorta Alma è ottimo anche a tutto pasto, soprattutto con piatti di mare e carni bianche

Recensioni e valutazioni

Il produttore

Bellavista
pagina produttore
Bellavista è uno dei grandi nomi della spumantistica italiana, uno di quelli che grazie alla propria storia e alla qualità dei suoi vini viene, a ragion veduta, considerato tra i capifila del proprio territorio. Il territorio in questione è quello della Franciacorta, una terra lombarda compresa tra il lago d’Iseo e le prime alture alpine estremamente vocato per la produzione di meravigliosi spumanti metodo classico. La cantina Bellavista nasce nel 1977 grazie a Vittorio Moretti, imprenditore edile che vide in quella che era allora una piccola azienda vitivinicola il potenziale per diventare un qualcosa di grande, con vini che possano arrivare a rivaleggiare con i rinomati Champagne francesi. Grazie all’attento acquisto di nuovi vigneti l’azienda cresce fino ai 203 ettari attuali, tutti compresi nella zona d’elezione della Franciacorta. I principi cardine dell’azienda sono quelli del rispetto della tradizione enologica della Franciacorta, del vigneto e di ogni piccolo gesto che caratterizza la produzione di tutte le etichette della cantina. I vigneti vengono condotti con lavorazioni naturali e ogni scelta viene fatta seguendo quelli che sono i ritmi della natura. L’utilizzo delle presse tradizionali garantisce una spremitura delicata e soprattutto un ampio frazionamento dei diversi mosti. Questo consente alla cantina di avere mediamente novanta selezioni diverse da assemblare al momento della creazione della cuvée, ricercando di anno in anno un’identità riconoscibile e una qualità che costantemente si innalza ai massimi livelli. Una produzione che conta di grandi numeri, con una produzione che arriva quasi al milione e mezzo di bottiglie, ma che rispecchia uno spirito artigianale, dove ad ogni piccolo particolare è dedicata la massima attenzione, con un concetto che non manca mai durante le fasi produttive: pazienza. Pazienza nell’aspettare la maturazione perfetta dell’uva in pianta, nella trasformazione dal mosto in vino e, una volta assemblata la cuvée, nell’attendere quattro, cinque, sei anni affinché il vino assuma le sue caratteristiche d’eccellenza durante l’affinamento. Oltre a tutto questo c’è la decisa volontà a rinnovarsi continuamente, a rimettersi sempre in gioco per mantenere e consolidare il ruolo da protagonista che cantina Bellavista si è guadagnato negli anni grazie ai propri vini. Le linee create sono tantissime, a partire dalle etichette più rinomate come l’Alma, per passare poi ai millesimati, a vini fermi a denominazione Curtefranca e alla Riserva “Vittorio Moretti” massima espressione dell’azienda. Bellavista è decisamente una delle cantine imprescindibili della Franciacorta e suoi vini sono espressione di una tradizione che si evolve, restando comunque fedele alle proprie radici.